Palazzo Martinengo Cesaresco si affaccia su via Musei e piazza del Foro in pieno centro storico a Brescia, a pochi metri dal Capitolium. La storia dell’area su cui è situato l’edificio risale alla prima Età del Ferro, come certificano gli importanti reperti visibili nel percorso archeologico sotterraneo del palazzo, che sarà accessibile gratuitamente ai visitatori della mostra. Il palazzo attuale venne eretto verso la metà del XVII secolo sui resti di una precedente costruzione quattrocentesca su commissione del conte Cesare IV Martinengo Cesaresco. Con la morte del conte l’edificio divenne proprietà dei suoi figli – Carlo I, Scilla ed Enrico – che lo divisero in tre parti determinando così una segmentazione della proprietà, che venne acquistata all’inizio del ’900 dalla Provincia di Brescia.

Continua...